San Francisco vuole concedere l’amnistia per le condanne da possesso di cannabis

San Francisco,  una delle città più liberali degli Stati Uniti concede l’amnistia per le condanne legate all’uso, possesso e coltivazione della cannabis per le pene fino a 40 anni.

All’inizio di quest’anno la California  ha legalizzato l’uso ricreativo della marijuana, in vigore da Gennaio 2018, facendo della California il più grande mercato della cannabis al mondo.

Il Procuratore Distrettuale  George Guasco ha detto: “Mentre la politica sulle droghe a livello federale sta andando indietro, San Francisco è ancora una volta in prima linea nell’annullare il danno che la guerra disastrosa e fallimentare di questo paese ha avuto sulla nostra nazione e sulle comunità di colore in particolare”

Consapevole del fatto che una condanna penale può costituire una barriera all’occupazione, alla ricerca di un alloggio e tanti altri benefici.

Negli Stati Uniti d’America sono già 8 gli Stati in cui la cannabis è diventata legale in questi ultimi anni, tra cui il Colorado e la capitale Federale Washington.

Alcuni Stati però tardano a legalizzarla perché credono ancora che la marijuana sia una droga di passaggio verso altre più potenti e dannoso, in realtà molti studi smentiscono questo e confermano invece l’utilità della cannabis per il trattamento di moltissime patologia e per la terapia del dolore.

 

Saremo felici di ascoltare i tuoi pensieri

lascia un commento

CANAPALANDIA®
Logo
Confronta gli articoli
  • Total (0)
Confrontare
0
Carrello