Marcia mondiale per la legalizzazione della marijuana

MARCIA MONDIALE PER LA LEGALIZZAZIONE DELLA MARIJUANA

Bregman e Del Caño chiedono la totale legalizzazione della marijuana

Di: Press PTS

 

I leader del Fronte di Sinistra Nicolas Cano e Myriam Bregman hanno partecipato Sabato la massiccia Global Marijuana March , che culmina in due Piazza Congressi con lo slogan ” Non più prigionieri da coltivare “. Essi encolumnaron sotto la bandiera della Gioventù PTS affermando: “La legalizzazione Basta con la repressione.”.

Parlando alla stampa, Bregman ha detto che ” questo Venerdì presentato il nostro progetto per legalizzare la marijuana da coltivazione, commercializzazione e il consumo ” e ha detto che “il divieto benefici solo i trafficanti di droga che colludere con vari livelli di stato come le forze di sicurezza, settori giudiziario e potere politico”. “L’illegalità dei consumi porta anche al controllo sociale dei giovani e il rafforzamento dell’apparato repressivo , ” ha aggiunto.

A questo proposito, il deputato della Sinistra ha detto che ” il nostro progetto è sulla strada della legalizzazione e la regolamentazione completa di tutti i farmaci , per dare il colpo di grazia per i cartelli della droga e prevenire le morti per mancanza di informazioni o tagli che trafficanti di droga li aggiungono ai prodotti che vendono nessun controllo”.

Da parte sua, l’ex candidato alla presidenza del del Fronte di Sinistra, Nicolas Cano ha spiegato che “stiamo mettendo questo progetto per l’esame dei vari cannabis e organizzazioni mediche per presentare Deputati nelle prossime settimane. E ‘inconcepibile che ancora oggi la cannabis è illegale anche in questioni mediche, quando si è scientificamente provato che è usato per trattare vari disturbi. il nostro disegno di legge prevede che il Ministero della Salute dovrebbe condurre campagne educative sui rischi, gli effetti e danni potenziali di sostanze psicoattive “.

Il progetto di Bregman e Del Caño afferma che i semi di cannabis e derivati ​​sono considerati sostanze corso legale su tutto il territorio argentino sia per la semina, coltivazione, raccolta, conservazione e produzione alla commercializzazione, distribuzione, acquisto, il possesso e il consumo. Inoltre, al fine di commercializzare tutti i prodotti contenenti cannabis o suoi derivati ​​sono soggetti alla procedura di autorizzazione, la registrazione, la standardizzazione, il monitoraggio e il controllo della Amministrazione nazionale dei farmaci, Food and Medical Technology (ANMAT), con la sola eccezione quello prodotto dalla coltivazione di sé individuale o collettiva per il consumo personale, non avrete alcun controllo statale. L’articolo 3 del progetto prevede che “il Ministero della Salute della Nazione stabilirà le informazioni che i produttori devono fornire al pubblico sui componenti utilizzati nei prodotti a base di cannabis, tra cui produttori di formule.”

contattare :

Myriam Bregman: (011) 15 4170 2398 | @myriambregman | www.facebook.com/MyriamBregman.PTS

Nicolas Cano: (011) 15 2309 1046 / ( 0261) 470 6345 | @NicolasDelCano | www.facebook.com/NicolasDelCano.PTS

Guarda on-line | Vai a www.pts.org.ar

CONTATTO   I DATI PER LA STAMPA
Marcela Soler
(011) 15 5470 9292Rom Virginia
(011) 15 3103 4422Elizabeth Lallana
(011) 15 3674 7357

Sun Download
(011) 15 5313 1286
Valeria Foglia
(011) 15 5375 3774

Scrivendo la Verità Obrera: laverdadobrera@pts.org.ar
La Rioja 853 – Buenos Aires – C1221ACG – Argentina / Te:. (54-11) 4.932-9.297

Saremo felici di ascoltare i tuoi pensieri

lascia un commento

CANAPALANDIA®
Logo
Confronta gli articoli
  • Total (0)
Confrontare
0
Carrello